All'Alpe di Siusi in cabinovia e seggiovia

Le Dolomiti, le montagne più belle del mondo dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, affascinano l’...

Bolzano

Centro Storico e Castel Roncolo (1 giornata). Piazza Walter, il salotto della città, il Duomo col campanile...

Castel d'Appiano

Il castello è ridotto ormai ad un poderoso rudere che ricorda la grandezza di un tempo, ma la Cappella, per...

Chiesa di Santo Spirito a Laces

La chiesa dell’ospedale di Laces vanta l’opera d’arte gotica più notevole della val Venosta, l’altare a tri...

Castel Velturno

Castel Velturno, fra Chiusa e Bressanone, è il più sontuoso edificio del tardo Rinascimento della regione. ...

Merano

Itinerario classico, la Merano medievale e Castel Trauttmansdorff (1 giornata). Una delle località più rino...

Lago di Fedaia

Al cospetto della “Regina delle Dolomiti” la Marmolada, troviamo questo lago artificiale spettacolare propr...

Lago di Misurina

Un’altra meraviglia delle Dolomiti circondato da famosi gruppi dolomitici : i Cadini di Misurina, il Sorapi...

Lago di Resia

Diventa famoso nel 1950 quando, con una diga in terra battuta, si sbarra la valle dando vita a questo grand...

Castel Fontana

Il castello, sito nei pressi di castel Tirolo, ospita ora il museo provinciale dell’agricoltura. Costru...

Le Vie del Sacro

(4 giornate). Sono 4 i santuari mariani dell'Alto Adige:Santuario della Madonna di Pietralba; il più noto e...

Castel Juval

In val Venosta all’imbocco della val Senales a 925 metri di altezza, sorge Castel Juval reso famoso da quan...

Alcune delle nostre guide

FOLKLORE SUDTIROLESE


Il termine di “folklore” forse è insufficiente a comprendere un complesso di tradizioni e usanze che affondano le loro radici nei secoli e, tramandate di generazione in generazione, costituiscono ancor oggi un patrimonio quanto mai vivo e vitale. Ogni paese ha il proprio gruppo folkloristico, i propri costumi, la propria banda musicale ed in ogni stagione si può assistere a qualche manifestazione culturale-folkloristica.

Celebri sono diventate nell’arco degli anni  la “Festa dei fiori”, in primavera a Bolzano, la “Festa dello speck” di S.Maddalena in val di Funes,  in estate,  la “Festa dell’uva” a Merano, in autunno che richiama migliaia di turisti da tutto l’arco alpino, la “Festa del pane e dello strudel” a Bressanone sempre in autunno, il Festival delle sculture di neve a San Candido, in inverno, senza dimenticare  i concerti open-air nel cuore del giardino botanico di Castel Trauttmansdorff, considerato attualmente uno dei World-Music-Festival più importanti d’Italia.

Previsioni meteo Bolzano, Alto Adige